Ecco le 6 Migliori Strategie di Marketing per Far Conoscere la Tua Rete in Franchising

da | Ott 2, 2020 | Strategie di marketing

Il marketing è un concetto molto astratto, hai mai provato a visualizzarlo?

Fai questo piccolo gioco con me: immagina il marketing come se fosse un’abitazione. Per ampliare sempre più il tuo business in franchising cercherai, mattone dopo mattone, di trasformarlo in un grattacielo.

La scalata verso l’alto necessita però di solide fondamenta, le quali nel marketing si articolano secondo 6 pilastri fondamentali:

  1. Pubblicità
  2. Mail marketing
  3. Vendite
  4. Promozioni
  5. Public relations
  6. Online marketing

Andiamo ad analizzarli uno per uno.

1. Pubblicità

Nel corso dei decenni la pubblicità ha ampliato il proprio ventaglio di opportunità: dalla classica réclame sui giornali, passando per la televisione ed infine approdando al web e ai social.

Tutti i canali fin qui citati continuano ad avere importanza e rilievo nella strategia di promozione di un qualunque business, compreso ovviamente il franchising.  Dietro al lancio di una pubblicità c’è indubbiamente una strategia di marketing che si origina a partire dalla definizione di un target. Una volta definito sarà più semplice individuare il canale pubblicitario migliore.

Mettiamo il caso che il target di riferimento per il tuo business in franchising sia compreso nella fascia d’età tra i 50 e 60 anni. Molti soggetti over 50 hanno ancora l’abitudine di acquistare i quotidiani, perciò tale canale potrebbe rilevarsi la soluzione ideale per intercettare il loro interesse. Tuttavia le persone di mezza età si digitalizzano sempre più: di conseguenza una sponsorizzazione via web e social sarà imprescindibile.

Una pubblicità efficace sa sfruttare contemporaneamente più canali comunicativi adattando il linguaggio alle caratteristiche dei media scelti.

2. Mail marketing

Ridurre la definizione “mail marketing” al semplice invio di mail personali sarebbe limitativo. Certamente potrai inviare un messaggio di posta elettronica ad un potenziale affiliato per spiegargli meglio la tua offerta e mission aziendale, ma il mail marketing ha obbiettivi più ampi.

Il principale sarà ovviamente allargare la propria rete di affiliazione. La strategia si svilupperà tramite newsletter che terranno la lista dei tuoi contatti sempre aggiornata sui servizi offerti.

Anche in questo caso il linguaggio dovrà essere ben studiato partendo proprio dall’oggetto. Ognuno di noi riceve decine e decine di mail al giorno, ma quali siamo intenzionati solitamente ad aprire?

Quelle provenienti da contatti che conosciamo oppure quelle con un titolo in grado di attirare la nostra attenzione.

3. Vendite

Uno dei pilastri del marketing è rappresentato dalle vendite. Nell’ottica di un business in franchising alla classica vendita di beni o servizi si aggiunge la necessità di creare nuovi affiliati per estendere il business. Ma come reperirli?

Sfruttando nuovamente i canali a nostra disposizione:

  • Showcase: attraverso questo evento alcune aziende mostrano ai potenziali affiliati il funzionamento delle strutture e dell’organizzazione aziendale. Al di là dell’aspetto prettamente tecnico, l’esperienza dietro le quinte faciliterà la condivisione della visione aziendale rendendola facilmente comprensibile alla “platea di spettatori”;
  • Telemarketing: è una pratica in voga ormai da alcuni decenni ed ancora efficace. In questo caso non parliamo di una campagna telefonica indiscriminata nello stile di un call-center, ma di telefonate mirate rivolte a soggetti che hanno già mostrato affinità ed interessi per il business proposto;
  • Web: internet è ormai lo strumento di comunicazione più utilizzato e con la miglior capacità di penetrazione. Nel grande mare del Web troverai tanti “pesci” pronti ad affiliarsi. Attenzione a pescare solo quelli di qualità.

4. Promozioni

Abbiamo già sottolineato nei paragrafi precedenti la possibilità di sfruttare diversi canali di comunicazione per promuovere il nostro business in franchising. Solitamente i franchisor sfruttano contemporaneamente i canali tradizionali, ovvero giornali, depliant e tv, insieme a quelli offerti dalla rete.

Proprio questi ultimi esprimono le potenzialità migliori: con un investimento minimo, grazie alle sponsorizzazioni offerte dai social come Facebook, Instagram e Twitter, sarà possibile raggiungere un alto numero di utenti in pochissimo tempo.

Tra i social va tenuto moltissimo in considerazione anche LinkedIn.  La sua rete sociale mette in contatto professionisti di vari settori: è proprio qui che si trovano gran parte dei cybernauti interessati a nuovi business, i quali potrebbero essere attratti anche dal tuo franchising!

5. Public relations

I canali di comunicazione permettono di raggiungere facilmente il target desiderato, ma non dimentichiamo mai l’importanza del contatto umano e la capacità di stringere relazioni che si potranno rivelare utili nel futuro.

Per tale motivo è importante nel campo del franchising prendere parte alle convention e alle fiere di settore.

È un’occasione per conoscere da vicino il mercato, i tuoi competitor ed ovviamente per stringere nuovi legami, anche con gli affiliati di domani!

La capacità di stringere relazioni sarà anche un aspetto che dovrai valutare nella selezione dei tuoi affiliati.  Lo sai qual è uno dei modi migliori di trovare nuovi franchisee? Attraverso i tuoi stessi affiliati. Infatti essi non portano in azienda solo le proprie competenze, ma anche una rete di contatti che potrebbe essere la chiave di volta per espandere il tuo business.

6. Online marketing

Lo abbiamo detto e ridetto: al giorno d’oggi una consolidata presenza sul web è imprescindibile. La rete è uno strumento però tanto potente quanto complesso. Su Internet puoi trovare di tutto, ma come fare per emergere realmente?

Ti dovrai affidare ad un team di esperti che renderanno efficace la tua strategia di marketing online. Quando parlo di esperti faccio riferimento a web editor, seo specialist, copywriter e tanti altri. Sul web è fondamentale utilizzare una comunicazione agevole, ma che sia allo stesso tempo di qualità e possa coinvolgere velocemente il target di riferimento.

In rete tutto corre veloce ed anche il tempo necessario per aprire una pagina web potrà determinare il successo o il fallimento del tuo business! Studia perciò nel minimo dettaglio con esperti competenti la tua strategia web: dalla gestione di un sito, alla cura di un blog per attirare traffico organico, fino alle sponsorizzazioni attraverso i social ed i motori di ricerca.

Ma esiste un modo per riuscire ad ottimizzare le tue risorse ottenendo il miglior risultato possibile: basterà affidarti a Nemo!

Se non lo hai ancora fatto scarica il nostro ebook con la guida per individuare il budget ideale da destinare alla lead generation.

Scritto da Roberto

Franchising Top

Start Franchising

Scarica gratis la rivista e rimani aggiornato sul mondo del franchisings.

Ti potrebbe interessare anche:

4 Dritte Per Potenziare una Insegna di Franchising

4 Dritte Per Potenziare una Insegna di Franchising

Per un franchising è fondamentale consolidare il proprio marchio facendo branding. Per branding si intende  l’insieme di sensazioni e valori che il tuo marchio riesce a trasmettere. Sensazioni che devono trasmettere, in modo chiaro a lineare, l’unicità e la...